Anatocismo Bancario

anatocismo-bancario

Anatocismo e anatocismo bancario

Alcune cose da sapere

Cos’è e cosa troverai in questo sito

Questo sito è un’iniziativa promossa da “Gruppo BB”, azienda bresciana composta da un team di avvocati e commercialisti specializzati nel settore del fisco e dell’anatocismo bancario per aziende e privati.

Lo scopo è di fornire informazioni utili sull’argomento dell’anatocismo, ma soprattutto di dare un aiuto concreto a chi sospetta che ci siano state delle irregolarità nascoste sulle proprie pratiche bancarie come mutui, finanziamenti, leasing e altro.

In questa pagina sono trattati i seguenti temi:

 

Hai o hai avuto negli ultimi 10 anni un mutuo, leasing o finanziamento di qualsiasi tipo?

Forse non sai che oltre il 92% dei rapporti bancari che analizziamo ogni giorno risultano soggetti ad anatocismo o usura bancaria.

Tramite lo staff di usura-bancaria.it, facente capo al rinomato “Gruppo BB” specializzato nella consulenza contabile e fiscale a Medie Imprese sull’anatocismo bancario, puoi scoprire se potresti ottenere un risarcimento dalla tua banca tramite un’analisi gratuita di mutui, fidi, leasing, e pratiche bancarie in generale.

Per ottenerla, è sufficiente compilare il modulo (che trovi a destra se stai navigando da PC o in fondo alla pagina se usi un tablet o cellulare) ed attendere che un nostro consulente ti ricontatti GRATUITAMENTE nel giro di qualche giorno spiegandoti per filo e per segno l’iter da seguire per:

  • Scoprire se tu o la tua azienda siete stati vittima di anatocismo bancario a tua insaputa
  • Capire precisamente quanti soldi ti devono rimborsare le banche o istituti di credito con cui hai lavorato
  • Quali saranno i passi da fare per passare dalla richiesta di rimborso al risarcimento effettivo, EVITANDO inutili e costosi processi e SENZA i tempi d’attesa biblici del settore giudiziario italiano

Perchè rivolgerti proprio a “Gruppo BB”?

Nell’ambito dell’anatocismo, non è importante solamente la possibilità di farti ottenere un rimborso dalle banche con cui hai operato ma anche l’entità e i tempi con cui questo rimborso ti viene erogato.

I professionisti di “Gruppo BB”, infatti, si distinguono dalle altre aziende del settore perchè sono specializzati nella mediazione con gli istituti di credito avendo particolare cura di 3 aspetti:

  • Farti ottenere un rimborso legittimo di interessi non dovuti commisurato alle TUE esigenze e proporzionato alla vera entità del danno che la banca ti ha causato
  • Portare a compimento la pratica di rimborso SENZA ricorrere a pesantissime spese legali che rischiano di azzerare in tutto o in parte il risarcimento che otterrai
  • Concludere un accordo direttamente con la banca, SENZA intentare una lunghissima causa in tribunale che porterebbe a tempi di svolgimento biblici della tua pratica

Sei indeciso e non sai cosa fare?

Inoltre, se sei indeciso sul da farsi e non sai se richiedere un risarcimento alla tua banca sarebbe la soluzione migliore, dovresti conoscere questi 4 motivi per cui è importante avere un quadro chiaro della propria situazione riguardo ad anatocismo ed usura bancaria; ANCHE SE non si ha intenzione di scontrarsi apertamente con la propria banca.

Avere diritto ad un risarcimento per anatocismo bancario da parte della tua banca, infatti, ti permette di avere un notevole potere contrattuale verso la stessa e può rappresentare un fattore importante per:

  1. Rinegoziare i termini contrattuali dei rapporti in essere o di eventuali piani di rientro;
  2. Sospendere, rinviare o revocare l’esecutività di decreti ingiuntivi;
  3. Affrontare procedure fallimentari e concorsuali con delle risorse in più;
  4. Revocare istanze di fallimento dalle banche.

 

COMPILA ORA IL MODULO DI CONTATTO PER SAPERE ENTRO POCHI GIORNI SE HAI DIRITTO AD UN RISARCIMENTO
analisi-anatocismo-usura-bancaria

Altrimenti, scorri la pagina verso il basso per ulteriori informazioni su cosa sono anatocismo ed usura bancaria e come ci si può difendere da questi fenomeni.

 

Anatocismo bancario: significato

L’anatocismo bancario è una pratica, abbastanza diffusa, messa in atto da banche e società finanziarie che consiste nell’applicare un tasso di interesse (il cosiddetto “interesse composto”) sugli interessi stessi di un mutuo o finanziamento.

In pratica, significa che la tua banca ti sta facendo pagare, o ti ha fatto pagare in passato, gli interessi su una somma maggiore rispetto a quella che ti ha effettivamente prestato. Questo fenomeno, chiamato appunto anatocismo, in certi casi provoca un tasso di interesse globale troppo alto e che sfocia in un illecito civile che ti dà diritto ad ottenere un risarcimento da parte della banca. L’anatocismo bancario, tuttavia, è diverso (non solo per significato) dal reato penale di usura bancaria.

Essere vittima di anatocismo, quindi, non è così raro e significa versare dei soldi preziosi e soprattutto NON DOVUTI che potrebbero invece essere utilizzati in modo profittevole, per mantenere i propri cari in caso di una famiglia, o per fare investimenti e pagare fornitori in tempi minori nel caso di un’azienda.

Per qualsiasi famiglia o impresa, quindi, è quanto mai importante conoscere la propria situazione nei riguardi degli istituti di credito. Molte persone e imprenditori, però, hanno paura che chiedere un rimborso per anatocismo bancario significhi andare incontro a ripicche di vario genere o di venire penalizzati in futuro nei rapporti con le banche. In questi casi, è bene approfondire Perchè è IMPORTANTISSIMO chiedere un’analisi GRATUITA anche se sei indeciso sul da farsi

ANATOCISMO: quanti soldi puoi recuperare oggi?

Gli interessi che paghiamo ogni giorno su mutui, leasing, finanziamenti (e qualsiasi altro prestito di denaro) senza anatocismo sono più alti di quanto siamo abituati a immaginare. Basti pensare che per 100.000 € presi in prestito oggi, ad un tasso di mercato del 7%, pagheremo circa 7.000 € di interessi nell’arco di 12 mesi.

calcolo-anatocismoSpecialmente le aziende, utilizzatori di castelletti e fidi bancari, sono in una situazione di perenne abuso e, ogni anno, accumulano migliaia e migliaia di euro di interessi pagati a banche ed istituti di credito. Applicare l’anatocismo bancario a cifre di questa importanza può portare, nel giro di qualche anno, a versare importanti somme agli istituti di credito di cui, in realtà, non avevano nessun diritto.

Scoprire che i propri rapporti con la banca sono stati oggetto di anatocismo e usura bancaria può portare a ottenere decine di migliaia di euro di risarcimento.

Per scoprire se ti spetta un risarcimento da parte di un qualsiasi istituto di credito che ti ha prestato del denaro, c’è bisogno che un consulente esperto faccia un’analisi dei tuoi mutui, leasing e finanziamenti, presenti e passati.

Solo in questo modo potrai scoprire in modo CERTO e SICURO se se sei stato vittima di anatocismo o usura bancaria ed agire di conseguenza con la miglior strategia di difesa.

Anatocismo: tempi di prescrizione

L’unico requisito necessario per poter procedere nella pratica è che il conto corrente non sia stato chiuso da più di 10 anni. Una volta trascorsi 10 anni dalla chiusura del conto, infatti, il reato di usura bancaria legato all’anatocismo va in prescrizione.

Come si ottiene il risarcimento da anatocismo bancario?

anatocismo-bancarioIn caso di anatocismo conclamato o episodi di usura bancaria, grazie all’analisi accurata messa in atto dal nostro studio, che si avvale della consulenza di dottori commercialisti e avvocati specializzati, ti sarà possibile richiedere il recupero crediti usura agli enti coinvolti.

Cosa fare adesso?

1 – Compila il modulo a destra inserendo una breve descrizione del tuo caso ed uno dei nostri esperti ti ricontatterà GRATUITAMENTE per una pre analisi approfondita con cui potrai capire se sei vittima di anatocismo bancario e se ci sono i presupposti per un risarcimento.

2 – Dopo averti fatto alcune domande specifiche per capire la tua situazione, ti elencheremo la documentazione necessaria da avere per fare un’analisi ottimale del tuo caso (generalmente bastano dei semplici estratti conto).

3 – Analizzeremo tutta la documentazione necessaria per far emergere eventuali anomalie e illeciti legati all’anatocismo nel massimo rispetto della privacy tua o della tua azienda.

4 – Qualora riscontrassimo anomalie o illeciti, ti proporremo una strategia concreta ed efficace per intervenire e ottenere il recupero degli interessi non dovuti, evitando tutte quelle procedure che implicano inutili perdite di tempo e denaro.

CONTATTACI ORA ED ENTRO POCHI GIORNI SAPRAI SE HAI DIRITTO AD UN RISARCIMENTO
analisi-anatocismo-usura-bancaria

Oppure continua a leggere sotto per altri approfondimenti sull’argomento come:

  • Differenza tra anatocismo e usura bancaria
  • La situazione riguardo all’anatocismo bancario in Italia
  • Le posizioni dei principali stati europei sull’anatocismo
  • Perchè dovresti richiedere un’analisi della tua situazione ANCHE SE non hai urgenza di procedere al recupero delle somme

Anatocismo e Usura Bancaria: differenze

La prima cosa da sapere è che l’anatocismo non è necessariamente una pratica illegale ma lo diventa solo nel momento in cui l’applicazione dei cosiddetti “interessi sugli interessi” porta il tasso d’interesse complessivo al di sopra di determinate soglie.

Queste soglie, però, non possono essere indicate in maniera assoluta in quanto variano da trimestre a trimestre ed anche a seconda del tipo di prodotto preso in esame (mutuo, leasing, factoring o altro).

Quello che è importante sottolineare, invece, è che l’anatocismo rappresenta solamente un illecito di natura civile mentre l’usura, al contrario, è un reato penale trattato dal punto di vista giudiziario in modo completamente diverso.

La situazione in Italia riguardo all’Anatocismo bancario

Se fino a qualche anno fa l’anatocismo bancario rappresentava un fenomeno poco conosciuto, oggi è sempre più sotto la lente d’ingrandimento di banche e consumatori (sia privati che aziende).

A riprova di questa affermazione, è evidente anche il fatto che è aumentato in modo esponenziale il numero di pratiche analizzate (ed a livello italiano circa 7 su 10 risultano soggetto ad illecito), sia il numero di banche coinvolte.

È notizia recente, infatti, che l’inibizione dell’anatocismo ha coinvolto tutti i più grandi istituti di credito italiani tra cui: Unicredit, Fineco,Banca d’Alba, IW Bank (gruppo Ubi), Cariparma, Intesa San Paolo, Banca Nazionale del Lavoro, Banca Sella, Banca Regionale Europea e  Banca del Piemonte.

Andando ad analizzare anche a livello geografico la diffusione di cause e procedimenti giudiziari avendo per oggetto l’anatocismo, è evidente che si tratta di un fenomeno diffuso in tutta Italia. La concentrazione maggiore, infatti, si ha in tutte le città medio-grandi come Milano, Roma, Torino, Bari ed il Veneto.

In particolare nella nostra nazione, la rilevanza assunta dal fenomeno dell’anatocismo bancario ha raggiunto una portata tale da arrivare a coinvolgere diverse associazioni di consumatori in cause e class action verso banche ed istituti di credito. Per approfondimento, puoi leggere questo articolo de “Il Sole 24 Ore”.

L’anatocismo bancario in Europa

Come avviene anche in altri ambiti, la situazione italiana riguardo all’anatocismo bancario si differenzia da quella europea per alcune normative che sembrano andare addirittura controcorrente. A metà 2015, infatti, l’Unione Europa ha chiesta un chiarimento al governo italiano riguardo agli aggiornamenti giuridici in cui, di fatto, è stato vietato l’anatocismo.

In tutti gli altri paesi europei, infatti, l’anatocismo è legale (entro determinati limiti) e non ha mai scatenato il clamore che ha suscitato in Italia; in parte grazie all’uso di tassi d’interesse più bassi e che non hanno comportato, se non in una minoranza di casistiche, il superamento dei tassi soglia.

Per approfondire la situazione in altri paesi europei riguardo all’anatocismo bancario è possibile visitare questa pagina sul sito della Camera dei Deputati.

Perchè è importante conoscere la propria situazione

In caso venga riscontrata la presenza di anatocismo illecito in uno o più dei tuoi rapporti con le banche, l’analisi gratuita del nostro staff ti permetterà di conoscere l’ammontare della cifra che avresti diritto a ricevere in rimborso.

Conoscere l’importo del risarcimento che ti spetta è importante anche se, per qualsiasi motivo, non intendi procedere al recupero della somma. Avere diritto ad un risarcimento per anatocismo bancario da parte della tua banca, infatti, ti permette di avere un notevole potere contrattuale verso la stessa e può rappresentare un fattore importante per:

  • Rinegoziare i termini contrattuali dei rapporti o di piani di rientro;
  • Affrontare procedure fallimentari e concorsuali;
  • Sospendere, rinviare o revocare l’esecutività di decreti ingiuntivi;
  • Revocare istanze di fallimento dalle banche.

COMPILA ADESSO IL MODULO CONTATTI, E SCOPRIRAI SE HAI DIRITTO AD UN RIMBORSO (E DI QUANTO) ENTRO POCHI GIORNI.
analisi-anatocismo-usura-bancaria

Richiedi una pre-analisi gratuita!
Scegli un tema
Importo*
Nome e Cognome*
Telefono
E-mail*

consulenza per usura
consulenza per anatocismo
I nostri consulenti effettueranno un analisi gratuita su:

ANOMALIE FINANZIARIE
Il nostro team di professionisti è in grado di ottemperare all’analisi di tutto il prospetto patrimoniale di un’azienda al fine di accertare la presenza di eventuali anomalie o illeciti.
CONTI CORRENTI
Richiedi una pre-analisi gratuita del tuo conto corrente per scoprire se i tuoi tassi d'interesse sono soggetti a usura bancaria o anatocismo in modo da ottenere il risarcimento dovuto.